Music On/Off

La rosa dei venti

 

Conosco una rosa particolare,

che col giardino non ha a che fare.

senza petali, non profumata,

"Rosa dei venti" viene chiamata.

 

Quando si sente il vento soffiare,

la Rosa dei venti si pu consultare.

Viene dal Nord, da zona lontana,

un vento freddo detto Tramontana.

 

Umido e Caldo, come da forno,

soffia l'Ostro dal Mezzogiorno.

Ad Est, poi, si genera il Levante;

da Ovest soffia forte il Ponente;

 

da Nord-Ovest, il Maestrale;

da Nord-Est arriva il Grecale.

Da Sud-Ovest il Libeccio incalza,

e da Sud-Est lo Scirocco si alza.

(Pino Bullara)

 

I punti cardinali

 

- Quali sono i punti cardinali?

- Quattro sono quelli principali:

il Nord detto Settentrione,

il Sud o anche Meridione,

 

poi c' l'Est chiamato Oriente,

e ancora l'Ovest o Occidente.

Se altri punti si vogliono indicare,

a due a due si dovranno chiamare.

 

Tra il Nord e l'Est c' il Nord-Est,

tra il Sud e l'Est troviamo il Sud-Est;

ad occidente poi c' il Sud-Ovest,

dove troviamo pure il Nord-Ovest.

(Pino Bullara)

 

La bussola

 

Un orologio piuttosto intrigante:

la rosa dei venti fa da quadrante,

al centro c una sola lancetta,

che "ago magnetico" viene detta.

 

Segna di giorno, come di notte,

continuamente la "mezzanotte".

indispensabile ai naviganti,

che l'utilizzano tutti quanti.

 

Quando la bussola ancora non c'era

per tutto il giorno, fino alla sera,

era il sole che indicava la rotta

ai marinai e a tutta la flotta.

 

Di notte si seguiva la stella polare,

col brutto tempo c'era da sperare.

Se perdi la bussola, stai attento,

perdi con essa l'orientamento.

(Pino Bullara)

 

HOME