Music Off/On



Ai piedi dell'arcobaleno.

 

L'arcobaleno ci ricorda, in modo speciale,

il tempo sereno, dopo il diluvio universale.

Tale fenomeno, che fa il cielo così colorato,

"Arca di Noè", in Siciliano, viene chiamato.

 

Ai piedi di quell'arco, ci sarebbe un tesoro:

gli gnomi custodirebbero una pentola d'oro.

Secondo la credenza di questo antico mito,

diventerà molto ricco chi scoprirà quel sito.

 

Un'altra tradizione, a me più congeniale,

vuole che l'Arco, del Paradiso, sia il portale.

Proprio lì, ogni caro animale sta ad aspettare

l'arrivo del padrone e insieme poter entrare.

 

I miei cani stanno lì, ai piedi dell'arcobaleno.

Quando verrà la mia ora, me ne partirò sereno.

Loro mi correranno incontro in modo gioviale,

poi, tutti quanti insieme varcheremo il portale.

                          (Pino Bullara)

 

GIROTONDO


HOME